CONVEGNI & WORKSHOP

Previous Next
Il manager antifragile
Come affrontare le transizioni e rafforzarsi

Il manager antifragile

Milano TEATRO ARSENALE 31.01.2018 Orario:
19:00-20:30
Roma CFMT Roma 11.04.2018 Orario:
19:00-20:30

CONTENUTI



Ogni forma organizzata, che sia un'azienda o un brano musicale, è fatta di momenti codificati. Semplici, udibili, riconoscibili, replicabili, efficaci, rassicuranti. Ma allo stesso tempo, almeno nella percezione di tanti, sempre di più è fatta da costanti riorganizzazioni, ridefinizioni e momenti di estrema incertezza in cui il codice è sfuocato e non riconoscibile.

Sempre di più la produzione del valore per un'azienda sta nella qualità delle scelte che vengono compiute nella transizione fra una situazione codificata e l'altra. Nella capacità dunque di costruire un percorso individuale e collettivo che eleva la "disorganizzazione" a uno dei momenti fra i più interessanti dell'organizzazione. Un contesto di questo tipo impatta sull'attitudine con cui tutti noi siamo chiamati a vivere le Organizzazioni. Un'attitudine che riguarda la capacità di nutrirsi dell'incertezza, lo scendere a patti con le nostre abitudini, la volontà di trasformare gli errori in un momenti di passaggio e opportunità, la capacità di rendersi attrattivi e autorevoli in un contesto con tantissimo rumore di fondo e poche risposte certe da dare.

Proveremo a raccontarvi tutto questo e molto di più con un concerto in cui la chitarra di Manuel Buda sarà testimone emotivo di questi apprendimenti e le parole di Paolo Antonini e Valeria Cantoni di ArtsFor_ gli elementi narrativi per imparare a costruirsi un approccio antifragile alla realtà.

Accesso Portale

Login cognome e nome (ed eventuale secondo nome) separati da uno spazio

Password data di nascita senza spazi es: 18041961

x

Accesso Portale

Login cognome e nome (ed eventuale secondo nome) separati da uno spazio

Password data di nascita senza spazi es: 18041961

x