Salta al contenuto principale

Il ruolo strategico del mentore

Il valore dell'esperienza

Obiettivi

Questo corso offre degli spunti per: Rafforzare la propria leadership e l’autorevolezza all’interno dell’azienda; Facilitare il processo di trasferimento delle competenze e di diffusione delle best practice ai vari livelli dell’organizzazione; Imparare a motivare le risorse junior, coinvolgendole nella definizione degli obiettivi e nella costruzione di una vision condivisa.

A chi è rivolto

Dirigenti che, valorizzando la propria esperienza, possono diventare dei veri e propri “mentori” all’interno dell’azienda.

I temi trattati

La figura del mentore: ambito di attività, responsabilità e caratteristiche personali richieste Saper trasmettere fiducia L’ascolto attivo Gli stili di followership Definire e trasmettere la vision Essere leader: sostenere e accompagnare il singolo o il team Riflessioni finali sul valore del mentore

DOCENTE

PAOLO RAGAZZI

Paolo Ragazzi è laureato in Lettere Moderne presso l’Università Cattolica di Milano ed è specializzato in Strategia e Metodi di Sviluppo delle Risorse Umane. Ha maturato una ventennale esperienza come Formatore sviluppando negli anni progetti formativi, percorsi di coaching e di consulenza di direzione nel campo dell’assessment, dello sviluppo strategico delle risorse umane e dello start-up imprenditoriale.