Salta al contenuto principale

La cultura del garage

Generare, selezionare e testare idee

Obiettivi

Le startup sono un  motore di innovazione. La collaborazione tra aziende e startup sarà sempre più un bisogno vitale per rimanere agganciati alle onde tecnologiche attuali e future. Apprendere i linguaggi e i modi di agire delle startup è la modalità  per seguire e sfruttare le innovazioni emergenti.

La giornata ha l’obiettivo di:

  • Alimentare e far crescere la sensibilità imprenditoriale all’interno delle aziende.
  • Conoscere  la  “cultura del garage” e della sperimentazione.
  • Rallentare per individuare e validare i problemi che meritano soluzioni.
  • Accelerare la generazione di soluzioni attraverso metodologie agili.
  • Comprendere le logiche e le dinamiche per lavorare a fianco di giovani startup con un approccio da mentor.
  • Contribuire alla realizzazione di ecosistemi di innovazione da attori.

A chi è rivolto

CEO, Direttori Generali, Direttori Prodotto e R&D, Direttori Commerciali e Marketing, Direttori Business Unit, CIO.

I temi trattati

  • Ecosistemi di innovazione nel mondo.
  • Cultura e approcci di una startup: dalla Silicon Valley a Zhongguancun in Cina.
  • Modelli di lavoro di una startup: venture engineering.
  • Definizione dei problemi decelerando: arte e scienza di riconoscere e validare  idee utili.
  • Lenti correttive per la selezione delle idee.
  • Muoversi nel processo di customer development in modo agile: dalla Lean Startup allo Scrum.
  • Modelli di ingaggio con una startup: agire da mentor.

DOCENTE

STEFANO MIZIO

Ingegnere. MBA presso la School of Management del Politecnico di Milano. Specializzazione in Product Management e Business Model Innovation alla UC Berkeley Haas School of Business. Head of Startup Acceleration Programs & China Projects in PoliHub, incubatore del Politecnico di Milano.

Manager e imprenditore, ha maturato una decennale esperienza prima in Omnitel e poi in Vodafone dove ha ricoperto ruoli di responsabilità nelle divisioni technology e consumer. E' stato CEO e co fondatore di diverse startup. Ha lavorato in Silicon Valley e UK come technology scout. Ha esperienza di progetti di innovazione di modelli di business con una focalizzazione sull'impatto delle tecnologie sulle organizzazioni.