Salta al contenuto principale

Lo Smart Working in emergenza

Come e perchè mantenerlo in futuro

Obiettivi

La condizione di difficoltà contingente in cui versa l’economia italiana impone di valutare e
implementare in azienda, al meglio possibile, il lavoro agile (più comunemente noto come Smart
Working). Il lavoro in remoto rappresenta una tutela dei collaboratori, delle loro famiglie e
soprattutto dell’operatività dell’aziende stesse.
L’obiettivo principale dell’incontro on-line è comprendere come utilizzare le potenzialità dello
smart working come un vantaggio e vivere questa inattesa esperienza lavorativa come
opportunità. Una sfida manageriale per applicare un nuovo modello organizzativo e diventare
efficaci nell’operare e gestire persone e team da remoto.
Il Lavoro Agile, oggi approccio obbligato e sperimentato nell’emergenza, domani potrà essere
introdotto in modo strutturato e coerente perché diventi una prassi consolidata che porti
consistenti benefici in termini di razionalizzazione dei costi, aumento dell’engagement del
personale, dell’efficienza e della produttività. Non dimenticando che lo Smart Working favorisce
la conciliazione della vita lavorativa con quella professionale e il benessere della popolazione.

Il corso è ricolto a tutti i manager che desiderano comprendere come attivare lo smart working nel proprio
contesto e gestirlo al meglio
Per lavorare in modalità Smart non basta realizzare un accordo aziendale (magari semplificato
come è possibile in questi giorni di crisi).
Durante l’incontro, verrà fatta una panoramica sugli aspetti organizzativi, tecnologici, di
comunicazione, di gestione delle persone e di sviluppo delle soft skills che favoriscono
l’implementazione strutturata
di questa modalità operativa.

Metodologia didattica

La fruizione del corso si articola in due fasi:

1. MATERIALI - le slide del corso sono consultabili e scaricabili accedendo alla voce "materiali" dalla propria area personale

2. AULA VIRTUALE - un collegamento in tempo reale con docente e colleghi tramite piattaforma Webex

I temi trattati

• Il contesto attuale dello sviluppo dello smart working nelle organizzazioni
• Quali sono i vantaggi
• Come cambia l'approccio nella gestione delle persone e nella definizione degli obiettivi
in remoto
• Come impatta l’utilizzo della tecnologia nel lavoro remoto
• Quali sviluppi futuri (layout degli uffici, gestione documentale, …)

DOCENTE

FRANCESCA IPPOLITO

Formatore ed Executive Coach si occupa di percorsi di gruppo e individuali sia nel potenziamento e la valorizzazione delle competenze professionali, sia nel raggiungimento di obiettivi di business e lo sviluppo di progetti start up, che nella gestione e la motivazione delle risorse interne - anche in contesti di forte cambiamento come aggregazioni, fusioni - riorganizzazioni aziendali o fasi di transizione di carriera.
In qualità di Coach ha conseguito l’accreditamento internazionale PCC (Professional Certified Coach) presso l’ICF (International Coaching Federation).
Svolge anche attività di Consulenza e Formazione per la definizione e realizzazione di progetti in tema di: Organizzazione aziendale e Benessere Organizzativo con un focus specifico verso progetti di welfare aziendale, smart working e conciliazione vita/lavoro.