Salta al contenuto principale

Megatrend e il loro impatto sui business

Obiettivi

I "megatrend" sono cambiamenti rilevanti che vengono dal passato, sono destinati a durare nel tempo e spesso influenzano altri cambiamenti, impattando su diversi settori economici, mercati, produzioni e modificando profondamente forme e meccanismi sociali.

I megatrend hanno una caratteristica fondamentale: sono così profondamente radicati nel funzionamento complessivo del mondo che la sola idea di provare a fare deflettere un megatrend appare implausibile.

Bisogna imparare a riconoscerli e a interpretarli perché uno dei più diffusi e cruciali errori quando si parla di futuro è confondere tendenze o addirittura mode con un megatrend, ovvero considerare qualcosa che in fondo si può ancora orientare come qualcosa che è sostanzialmente predeterminato e a cui ci si può solo adattare.

Le tecniche dell'Anticipazione aiutano a farne uno strumento per ottenere vantaggi competitivi.

 

A chi è rivolto

Capi azienda, amministratori delegati, direttori generali, CFO, CRO, direttori e manager con funzioni che hanno per oggetto lo sviluppo di strategie e decisioni sul futuro dell'azienda, sul design di nuovi prodotti e sul rapporto con i consumatori di domani.

I temi trattati

3 sessioni in aula virtuale che affronteranno i temi

PRIMO INCONTRO 

  • Introduzione agli Studi sui futuri e all'Anticipazione
  • Definizioni ed istruzioni per l'uso dei megatrend con una serie di esemplificazioni

 

SECONDO E TERZO INCONTRO

Presentazione di alcuni megatrend (e trend collegati) scelti dai partecipanti durante il primo incontro

DOCENTE

ANTONIO FURLANETTO

Scrisse il primo articolo sul rischio nel 1996 per la rivista aziendale della compagnia di assicurazioni per cui lavorava e, anche se non divenne un best-seller, fu il primo segno di quell’interesse curioso di sapere “cosa succede se…” che non si è mai spento. Anche calcolare riserve per sinistri catastrofali di responsabilità civile lo ha spinto a gettare lo sguardo oltre il presente.
Trentino di adozione ma triestino di nascita, si è portato dietro una fatale passione per la cultura tedesca e quella slava, finendo per specializzarsi nel problem solving transnazionale dove culture aziendali, giuridiche ed economiche differenti sono spesso in conflitto.
Ha studiato presso le università di Trieste, Berlino, Lubiana e Genova (Responsabilità civile).

È anche manager, traduttore professionista ma, cosa più rilevante, ha guardato un “cigno nero” negli occhi e quindi può parlarne con cognizione di causa. Lavorando per -skopìa ha reimparato a studiare e si è innamorato delle “linee del tempo” e dei macrotrend. 

FRANCESCO BRUNORI

Cresciuto a "pane e medicina" , è sin da piccolo appassionato delle discipline mediche (ma ha paura degli aghi), strada intrapresa ma con poca fortuna. Ma si sa, la passione è nel sangue e nelle feste tra amici è lui il crocerossino in caso di bisogno.

Trapiantato poi nelle valli del trentino per studio e passione della montagna, si è presto adattato ai ritmi e alla vita, poca, che vivacizza la città, diventando così uno sportivo da divano (li guarda tutti ma non ne pratica nessuno).

Gli studi sono iniziati con un incontro molto speciale, e questo ha favorito sicuramente l'attenzione durante le lezioni. Il tema della medicina è entrato anche nelle tesi di laurea e di master, ma in questi anni ha cominciato un percorso di formazione per docenti e ragazzi, trovandosi a proprio agio soprattutto in classe, raggiungendo buoni risultati. È forse ritornato bambino?

Corsi correlati

Attività passata

Follow up - La valutazione economico finanziaria del business...

Business Development

Megatrend e il loro impatto sui business