Salta al contenuto principale

Novità per i bilanci e la fiscalità d'impresa 2019

Obiettivi

Due appuntamenti in aula virtuale per analizzare in dettaglio le principali novità di ordine contabile e fiscale che incidono sui contenuti dei bilanci relativi all’esercizio 2019, alla luce dei più recenti aggiornamenti apportati dall’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) ai principi contabili nazionali, delle ricadute di ordine fiscale delle norme contenute nei decreti legge n.34/2019 - 124/2019 e nella Legge di bilancio per l’anno 2020.

I temi trattati

Durante il primo collegamento in aula virtuale del 3 marzo dalle ore 13.30 alle 15.00, il Dott. Cristofori approfondirà i temi riportati di seguito

POSSIBILI PROFILI DI CRITICITA' NELLA DETERMINAZIONE DEL REDDITO D'IMPRESA, TRA RAPPRESENTAZIONE SOSTANZIALE, DERIVAZIONE "SEMPLICE", DERIVAZIONE "RAFFORAZATA":

- il principio di rappresentazione sostanziale nel documento OIC 11: ambito di applicazione e casi di esclusione/deroga;
- il principio di derivazione “rafforzata” nel TUIR, nel D.M. 3 agosto 2017, nei provvedimenti richiamati e nella prassi dell’Agenzia delle Entrate;
- il principio di derivazione “rafforzata” per i soggetti rientranti nei limiti dimensionali previsti dagli artt. 2435-bis e 2435-ter del codice civile;
- rilevanza del passaggio dei rischi e benefici in un momento diverso rispetto a quello del passaggio della proprietà (imballaggi “a rendere”, eliminazione del “rischio di invenduto”, rent to buy, vendita a pronti con obbligo di riacquisto a termine in ipotesi di sostanziale “noleggio” o “servizi di lavorazione c/terzi”, ecc.);
- trattamento dei contributi in conto impianti di origine contrattuale (stampi, impianti di allaccio, macchinari nella filiera dei “terzisti”, ecc.);
- trattamento dei contributi per il subentro nei contratti cd. “onerosi” (contratti di leasing finanziario o di locazione, ecc.);
- trattamento della plusvalenza derivante da operazioni di sale and lease back;
- trattamento degli immobili edificati in diritto di superficie;
- rilevanza del combining/segmenting contrattuale (contratti di affitto, comodato e lavori su beni di terzi, lavori in corso su commessa, contributi su impianti con impegno all’acquisto di materie prime da impiegare nel ciclo di lavorazione, ecc.);
- criterio del costo ammortizzato e dell’attualizzazione dei debiti e dei crediti relativi all’acquisto/vendita di immobilizzazioni materiali e immateriali, rimanenze di magazzino, partecipazioni sociali;
- criteri del costo ammortizzato e dell’attualizzazione con riguardo ai finanziamenti infruttiferi o a condizioni non di mercato;
- trattamento degli oneri di transazione nei bilanci “estesi”, “abbreviati” e “micro”;
- trattamento dell’acquisto/vendita di azioni e obbligazioni proprie.

Durante il secondo collegamento in aula virtuale dell'11 marzo dalle ore 13.30 alle 15.00, il Dott. Zardet approfondirà i temi riportati di seguito.

RECENTI NOVITA' NORMATIVE E DI PRASSI CONTABILE AI FINI DELLA PREDISPOSIZIONE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO 2019: 

- rivalutazione - facoltativa e onerosa - dei beni d’impresa;
- informativa da rendere in nota integrativa in merito a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, ricevuti dalle pubbliche amministrazioni e da altri soggetti “pubblici”;
- sospensione temporanea della rilevazione in bilancio delle minusvalenze sui titoli;
- estensione delle discipline del cd. super-ammortamento e del cd. iper-ammortamento e sostituzione dell’incentivo con un credito d’imposta a partire dall’esercizio 2020;
- abrogazione della mini-IRES e ripristino – con modifiche – della disciplina dell’ACE.

RELATORI

GIANLUCA CRISTOFORI

Laurea con lode in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Verona, inizia a esercitare la professione di dottore commercialista ed esperto contabile nel 1991, affiancando all’attività scientifica e didattica anche significative esperienze professionali - dalla stesura di pareri e perizie in materia fiscale, societaria e di bilancio all’assunzione di mandati per la difesa in sede di contenzioso tributario, oltre che incarichi societari in gruppi di medio-grandi dimensioni, anche quotati, quale componente dei collegi sindacali o dei consigli di amministrazione. E’ collaboratore stabile de Il Sole 24 Ore per la stesura di articoli di approfondimento in materia fiscale, di bilancio e societaria. Docente e coordinatore scientifico del Master post-universitario in Diritto e Pratica Tributaria de Il Sole 24 ORE, docente del Master post-universitario in Amministrazione Finanza e Controllo de Il Sole 24 ORE e responsabile scientifico del Corso di specializzazione professionale in “Fiscalità, diritto e pratica commerciale internazionale” de Il Sole 24 ORE. E’ inoltre direttore scientifico della “Rivista delle Operazioni Straordinarie” e di “Tax-Lab - Centro Studi Giuridico Tributari”. E’ autore di numerosi libri e altre pubblicazioni in materia fiscale e societaria editi da Il Sole 24 Ore.

MAURIZIO ZARDET

Laureato all’Università Ca’ Foscari di Venezia in Economia e Commercio è iscritto dal 1988 all’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Treviso e Revisore Contabile.Dal 1993 è associato allo “Studio Cortellazzo Wiel Zardet & Associati – Dottori Commercialisti e Consulenti d’Impresa” di Treviso e sovrintende all’area di assistenza e consulenza in tema di controlli, accessi e verifiche tributarie, precontenzioso e contenzioso tributario.Collabora attivamente con il Tribunale, presso il quale ha assunto numerosi incarichi, quale amministratore giudiziale, consulente tecnico del giudice e curatore e con la Procura della Repubblica quale Consulente Tecnico dei Pubblici Ministeri. Ha assunto – e tuttora riveste – la carica di sindaco in diverse società per azioni ed a responsabilità limitata. Ha svolto e svolge docenze e relazioni, principalmente per materie di diritto tributario e contenzioso presso la scuola di formazione dei Tirocinanti degli Ordini di Treviso e Venezia, l’Associazione dei Costruttori Edili, il CFMT e presso altri enti Istituzionali e Privati.

Corsi correlati

Organizational Performance

Welfare aziendale e fringe benefits

Eventi

Organizational Performance

Verifiche, accertamenti e gestione del rischio fiscale

Eventi

Organizational Performance

Problematiche fiscali nei gruppi multinazionali