Salta al contenuto principale

Progettare semplicità per gestire complessità

Keep it simple

Obiettivi

Ogni incontro si costruisce con una struttura a “imbuto” che a partire da momenti ispirativi arriva a definire check-list comportamentali sul tema della
semplificazione. 
Andremo a capire cosa è il vero significato della Semplicità, a cosa serve, quando e come usarla e come metterla al servizio di sé, del gruppo di lavoro e degli obiettivi dell’organizzazione.
Il corso vuole aiutare i partecipanti a diventare efficaci designer di dialoghi, conversazioni e comunicazione, a partire dallo sviluppare capacità di costruire
significati condivisi, idee chiare a tutti, e assumere la responsabilità di saper togliere il superfluo per arricchire.
L'incontro è strutturato in momenti frontali e in esercitazioni, che aiutano i partecipanti a entrare nel proprio “parlamento interiore” (idee, pensieri, complessità, nodi, ecc..) e a comprendere meglio la parte più teorica.

DOCENTE

PAOLO ANTONINI

Nel gennaio 2016 fonda ArtsFor_ con Valeria Cantoni e Camilla Invernizzi. Nel 2008 entra in Trivioquadrivio dove si è occupato di apprendimento organizzativo e di ideazione di progetti di comunicazione su base nazionale e internazionale e festival culturali sul territorio. In ambito formativo progetta programmi formativi anche attraverso l’ideazione di Art Based Programs che utilizzano cinema, teatro, musica e arti figurative come strumenti formativi in contesti business. È ideatore del metodo Mind Fitness, dedicato all’apprendimento organizzativo attraverso la lettura di opere d’arte contemporanea. È facilitatore certificato della metodologia Lego Serious Play. È socio fondatore dell’associazione Art For Business.