Salta al contenuto principale

Regole, contenuti e prospetti per "leggere" il bilancio

Obiettivi

Questo è il modulo 2 del progetto formativo Basic Economics, composto da 8 sessioni.
Si tratta una collana di micro corsi focalizzati sulla realtà aziendale il cui obiettivo è permettere di acquisire le conoscenze di base sugli economics, fornendo "tools" per capire e gestire i dati e le informazioni economico-finanziarie. Si può scegliere se partecipare a tutto il percorso o a singoli moduli secondo il proprio interesse per i temi trattati.

Si consiglia la partecipazione per poter:

- acquisire una visione globale sulla gestione dell'impresa e delle sue leve, con l'utilizzo della termologia più ricorrente. 
- analizzare nel loro significato tecnico i principali termini economico-finanziari utilizzati all'interno dell'azienda.
- apprendere le espressioni tecniche economico-finanziarie più ricorrenti, necessarie per il continuo confronto con l'area amministrativa e finanziaria, utili a soddisfare la richiesta sempre più diffusa della reportistica gestionale, e fondamentali per il continuo confronto con soggetti esterni (banche e finanziatori).
- consentire al manager di estrazione non-amministrativa un utilizzo delle terminologie economico-finanziarie più ricorrenti, offrendo una spiegazione semplice, pratica, facilmente comprensibile.

In particolare verranno approfonditi i seguenti temi:

- Aspetto economico, finanziario, monetario e patrimoniale: il significato dei principali termini economico-finanziari
- La lettura delle principali voci di bilancio
- Le sigle più ricorrenti per codificare le piu' importanti informazioni economico-finanziarie
- Esempi della terminologia economico-finanziaria utilizzata nelle relazioni di bilancio di alcuni grandi aziende

 

La metodologia didattica

AULA VIRTUALE - un collegamento in tempo reale con docente e colleghi
Le slide del corso sono consultabili e scaricabili accedendo alla voce "Materiali" dalla propria area personale

DOCENTE

LAURA COGGIOLA

E’ laureata in Economia e Commercio ed è iscritta all’Albo dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Torino. Dopo un’esperienza aziendale e diversi anni di esperienza libero professionale, è consulente Praxi nelle aree di amministrazione, finanza e controllo di gestione in progetti di consulenza e formazione per importanti clienti pubblici e privati.