Salta al contenuto principale

Il manager energetico

Gestire l'energia

Obiettivi

Che cosa ci da energia?
Che cosa ce la toglie?


In un mondo così frenetico è sempre più importante trovare la forza di fermarsi e
fare un estratto conto energetico.
Ogni processo di sviluppo, innovazione, cambiamento, crescita non può che nascere
da un corretto bilanciamento delle proprie energie. In altri termini, non è possibile
fare innovazione, senza una concreta riflessione sul tema dell’energia.
Paura, perfezionismo, senso di onnipotenza, mancanza di fiducia sono tutti
atteggiamenti che bloccano l’energia quando addirittura non la consumano.

Come gestire e non disperdere l’energia, anche quando ci troviamo in situazioni di stress,
condizione molto frequente e dovuta spesso alla percezione di essere in scarsità?
Dove recuperiamo l’energia che ci serve per andare avanti, migliorare, innovare, a
volte nonostante tutto e tutti?
Dall’imparare a dire no alle pratiche di respirazione, fino alla presa di coscienza della reale energia che possiamo raccogliere dal contesto e offrire agli altri, il workshop sarà un percorso di consapevolezza per imparare a gestire l’energia come fattore di benessere, efficacia sul lavoro e impatto positivo sul team.

 

Il percorso

Un nuovo ciclo di incontri per offrire strumenti di riflessione e un light assessment personale per affrontare alcuni temi centrali nella costruzione di un percorso sempre più consapevole di sé e del proprio sviluppo personale.
 

FACULTY

VALERIA CANTONI

Presidente di ArtsFor, società che a partire dall’incontro tra le humanities e le diverse discipline crea progetti culturali e percorsi di cambiamento e apprendimento organizzativo incentrati sullo sviluppo della persona nella sua integralità. Filosofa e mediatrice umanistica del conflitti, approccio che ha applicato alle organizzazioni per promuovere “leading by-heart”, un nuovo modello di leadership inclusiva e creare ambienti di lavoro emotivamente sicuri, fertili e antifragili. Dal 2007 è docente del corso "Arte e Impresa" all'Università Cattolica di Milano e dal 2015 è membro del CDA della Fondazione Adolfo Pini, dove ha ideato e dirige il progetto Casa dei saperi, un luogo di apprendimento continuo e scambio pluri-disciplinare tra e con i millennial sul tema delle nuove utopie applicate alla vita e al lavoro. Ha tre fonti di apprendimento: i libri, la lunga esperienza con le persone nelle imprese, i figli adolescenti, che la pongono ogni giorni di fronte all’inatteso. Da febbraio 2020 si aggiunge anche il Covid19.

PAOLO ANTONINI

Nel gennaio 2016 fonda ArtsFor_ con Valeria Cantoni e Camilla Invernizzi. Nel 2008 entra in Trivioquadrivio dove si è occupato di apprendimento organizzativo e di ideazione di progetti di comunicazione su base nazionale e internazionale e festival culturali sul territorio. In ambito formativo progetta programmi formativi anche attraverso l’ideazione di Art Based Programs che utilizzano cinema, teatro, musica e arti figurative come strumenti formativi in contesti business. È ideatore del metodo Mind Fitness, dedicato all’apprendimento organizzativo attraverso la lettura di opere d’arte contemporanea. È facilitatore certificato della metodologia Lego Serious Play. È socio fondatore dell’associazione Art For Business.

Corsi correlati

Eventi

Leadership e people management

Il manager intraprendente

Eventi

Leadership e people management

Il manager biografo