Salta al contenuto principale

Monster strategies Good-zilla. Il futuro è ancora buono?

Sì ma è verde di rabbia

Contenuti

Niente più compromessi.Il mondo è mostruosamente complesso.
Siate spietati con quello che va buttato e buoni con quello che serve per cambiare.
Un evento per manager che accolgono lo straordinario e rifiutano l’ordinario.

Teaser

Scenario

THOMAS BIALAS

Futurologo, giornalista, innovatore si occupa di progettazione dei contenuti e aiuta imprese e istituzioni a ripensare il proprio ruolo e futuro. Per Cfmt è responsabile del progetto Future Management Tools. Ideatore e curatore del Dirigibile inserto del mensile Dirigente di Manageritalia. Socio della cooperativa CoMoDo, membro del network Hub e del team Freedomroom ed editor per conto di Logotel della piattaforma wecomomy.it, un libro-blog-movimento per diffondere i principi e le pratiche dell’economia collaborativa e di condivisione.

Coordinamento

LUCA DE BIASE

Editor di innovazione a Il Sole 24 Ore e fondatore Nòva24, editor della Vita Nòva, magazine per tablet. Insegna Knowledge Management all’ Università di Pisa. Tiene un corso al master di comunicazione della scienza all’Università di Padova. È membro del comitato scientifico del master di comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste e docente del master Big Data all’università di Pisa. Presidente del comitato scientifico dell’associazione Media Civici. Membro della Commissione sulle garanzie, i diritti e i doveri per l’uso di Internet alla Camera dei Deputati. Membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Golinelli di Bologna. Tra i suoi libri recenti: Come saremo, con Telmo Pievani (Codice 2016); Homo Pluralis(Codice 2015); Media Civici, Apogeo Feltrinelli 2013. La Media Ecology Association gli ha conferito The James W. Carey Award for Outstanding Media Ecology Journalism 2016.

Guest Speaker

RAM CHARAN

Acclamato autore e consulente aziendale, che negli ultimi 35 anni ha collaborato con importanti società come GE, Bank of America e Verizon. Da anni aiuta i leader di tutto il mondo ad affrontare le sfide più dure in materia di crescita, sviluppo del talento, corporate governance e redditività e negli anni è stato capace di instaurare strette relazioni con politici e CEO. Charan è autore di più di 25 libri, che hanno venduto oltre 2 milioni di copie in tutto il mondo. Tre dei suoi libri sono stati bestseller del Wall Street Journal, tra cui Execution, scritto nel 2002 insieme all’ex CEO di Honeywell Larry Bossidy.

Contributi

EDOARDO MONOPOLI

Partner IOCAP dal 1995 e founding partner di Valeocon. Prima dell'attività consulenziale, ha operato all'interno della funzione Risorse Umane di aziende multinazionali (Kraft Jacobs Suchard, Danone). Ha una rilevante esperienza come formatore in programmi di sviluppo manageriale, con una focalizzazione sugli aspetti comportamentali e organizzativi. Certificato per la metodologia Six Sigma per il miglioramento dei processi organizzativi, gestisce progetti di supporto a multinazionali nell'implementazione di programmi di change management, ridisegno e miglioramento di processi organizzativi, progettazione, implementazione e docenza di programmi formativi personalizzati sui bisogni di ogni realtà locale”. Tra le sue esperienze didattiche: Johnson & Johnson, Pfizer, Whirlpool, Tod’s, Fiamm, American Standard, Roma Metropolitane, General Electric Capital Services, Vodafone, Piaggio, Novartis, Autogrill. Nel 2009 ha ricevuto il premio “Training and Innovation Excellence Award”.

GIUSEPPE STIGLIANO

Giuseppe Stigliano è Amministratore Delegato della sede italiana Wunderman Thompson: nel suo ruolo  ha il compito di guidare un team di oltre 200 talenti con competenze che abbracciano strategia di business, creatività, tecnologia e dati. Giuseppe è anche keynote speaker, docente di Retail Marketing Innovation e co-autore con il guru internazionale Philip Kotler del testo Retail 4.0 | 10 Regole per l’Era Digitale, edito da Mondadori e tradotto a livello internazionale in sei lingue. Prima di ricoprire la sua attuale posizione, ha lavorato in AKQA con il ruolo di Executive Director Europe e guidato a livello EMEA il team di WPP dedicato al gruppo FCA. In precedenza aveva co-fondato due startup e conseguito un Dottorato di Ricerca in Economia e Marketing, compiendo gli studi tra gli Stati Uniti e l’Europa.