Salta al contenuto principale

Segnalibro - Incontro con Alberto Calcagno

Quando il manager incontra gli autori

Questa attività fa parte del progetto:
Segnalibro

Il libro

Get in the Game

di Alberto Calcagno

Get in the Game è “una storia di crescita”. E’ il racconto dell’esperienza professionale dell’a.d. di Fastweb Alberto Calcagno nel raggiungimento nel corso degli anni di un obiettivo che non ha uguali in Europa: la crescita di un’azienda per 28 trimestri consecutivi, una crescita basata soprattutto su un nuovo modo di costruire la performance individuale dove l’ambizione (un talento positivo perché alimenta la nostra propensione a migliorarci continuamente, aspirando ad altro e al meglio), la propensione alla sfida, il coraggio (che vuol dire scegliere, in modo consapevole avendo di fronte una certa situazione, un talento che tutti abbiamo e che possiamo praticare e migliorare e che misura la nostra determinazione)  e la contaminazione positiva con gli altri (una vera leva per lo sviluppo personale che si attiva quando permettiamo agli altri di raggiungere un livello di conoscenza di noi più profondo) sono gli ingredienti principali.

 L’assunto di base è che tutti possiamo migliorarci per essere atleti e giocare al meglio la nostra partita. Il libro infatti è dedicato a tutti coloro che hanno voglia di sfidarsi e di giocare la propria partita per continuare a crescere come individui, nella sfera professionale e personale affinché ogni individuo così come ogni organizzazione complessa possa, con l’aiuto dei propri dipendenti, continuare a cresce e creare valore non solo per sé ma anche per la comunità. La crescita infatti a livello personale come a quello aziendale ruota intorno a tre fattori: l’ambizione, la capacità di esecuzione e la propensione al cambiamento.

 È un vero e proprio viaggio fuori e dentro Fastweb attraverso alcune significative tappe della sua storia, ripercorsa e raccontata dal punto di vista privilegiato e personale del suo a.d dove l’azienda si è trovata ad affrontare e vincere le proprie sfide “di crescita” all’interno di un mercato, quelle delle telecomunicazioni, sempre più competitivo e soggetto a fortissimi cambiamenti sotto la spinta di evoluzioni tecnologiche sempre più incalzanti. 

Un percorso fatto di strategie basate sul cambiamento che hanno consentito all’azienda di continuare a crescere, a svilupparsi, e a innovare grazie anche a una cultura aziendale basata sul coinvolgimento dei propri dipendenti. Un percorso che non può prescindere dalla definizione di una visione chiara e condivisa così come di valori che aiutano a orientare le scelte e comportamenti per il raggiungimento degli obiettivi. Nel corso del libro sono inoltre diversi i richiami e le analogie allo sport e al suo mondo fatto di “sfide” personali, vissute in prima persona anche dal nostro a.d., e con gli altri per eccellenza, dove il raggiungimento del traguardo richiede allenamenti costanti e progressivi e scelte coraggiose per arrivare pronti alla linea di partenza.

copertina get in the game

Il format

Segnalibro: quando il manager incontra gli autori è il nuovo format di Cfmt dedicato alla lettura. Nei webinar, la giornalista Maria Cristina Origlia dialoga con gli autori che presenteranno i loro titoli di recente uscita nelle librerie e coinvolge i Dirigenti che rivolgono le proprie domande. 

L'obiettivo è quello di ispirare i Dirigenti attraverso storie, racconti e autori.

L'autore

ALBERTO CALCAGNO

Alberto Calcagno è Amministratore delegato di Fastweb. Calcagno entra in Fastweb nel 2000, nella fase di start-up, con il ruolo di Responsabile della Pianificazione Strategica. In seguito ricopre diversi ruoli: dal 2005 al 2007 è Chief Financial Officer con la responsabilità dell’Amministrazione, Finanza e Controllo di Fastweb, e dal 2007 al novembre 2010 è Chief Operating Officer, responsabile del raggiungimento degli obiettivi aziendali attraverso il coordinamento di tutte le funzioni. Nato nel 1972, Calcagno si laurea in Economia Politica presso l’Università Bocconi di Milano e, prima di entrare in Fastweb, lavora presso banche di investimento internazionali quali Salomon Brothers e Donaldson, Lufkin & Jenrette dove si specializza nel settore fusioni e acquisizioni di società operanti nel mondo delle telecomunicazioni.

 

Coordinatrice

MARIA CRISTINA ORIGLIA

Giornalista socio-economica, con esperienza di direzione editoriale di magazine, blog e collane di libri, ha condotto per otto anni il mensile L’Impresa, la più antica rivista italiana di cultura manageriale del Gruppo Sole 24 Ore. Interviene spesso come speaker e chairman in convegni, dibattiti e talk. E’ contributor del blog Alley Oop-Sole24Ore e autrice del libro Questione di Merito. Dieci proposte per l’Italia. Alumna 2018/2019 IntheBoardroom di ValoreD, è presidente del Forum della Meritocrazia.