Salta al contenuto principale

Segnalibro: incontro con Manuel Bortuzzo

Quando il manager incontra l'autore

Questa attività fa parte del progetto:
Segnalibro

La storia

2 febbraio 2019. Sono passate le due di notte, pochi secondi che segnano al tempo stesso una fine e un nuovo inizio: alla periferia di Roma, vittima di uno scambio di persona, Manuel Bortuzzo, giovanissima promessa del nuoto in lizza per un posto alle Olimpiadi, viene colpito alla schiena da un proiettile.

Le immagini, riprese da una telecamera di sorveglianza, le conosciamo tutti: il ragazzo si accascia a terra, la sua fidanzata, Martina, si china su di lui. Poi la corsa in ospedale, le operazioni e una volta scongiurato il pericolo di vita, la diagnosi – lesione midollare completa. Quindi la sedia a rotelle, la riabilitazione, il sorriso di Manuel, nonostante l’assurdità di quello che gli è accaduto, rilanciato da tv e giornali. Il libro "Rinascere. L'anno in cui ho ricominciato a vincere" racconta ciò che di Manuel non sappiamo: la sofferenza, lo sconforto, la rabbia dopo “quella notte”, e sopra ogni altra cosa la forza che ha dovuto trovare dentro di sé, gli insegnamenti che ha saputo riconoscere anche in questa vicenda, la determinazione dello sportivo e del ragazzo speciale che ha dimostrato di essere. Con un solo obiettivo, ci dice Manuel: vivere al meglio la nuova condizione, lottando fino in fondo, con tutte le energie fisiche e mentali, per riprendersi quello che gli è stato tolto.

Sono pagine di dolore e di gioia incontenibile: oggi Manuel Bortuzzo ci racconta una storia ancora da scrivere. Rinascere per lui significa questo: imparare di nuovo, da uomo nuovo, a camminare.

 

copertina libro

Contenuti

Con Manuel Bortuzzo parleremo di come è possibile superare i momenti più difficili che la vita ci mette davanti, scopriremo l'importanza della determinazione e del non arrendersi, per continuare ad andare avanti con forza d'animo e volontà. 

Programma: 

- 13.00 - 13.30 Accoglienza partecipanti e welcome lunch

- 13.30 - 15.00 Dialogo con Manuel Bortuzzo e firmacopie

Il format

Segnalibro: quando il manager incontra l'autore è il nuovo format di CFMT che prevede la presentazione di alcuni titoli di recente uscita nelle librerie, con la presenza dell’autore, in dialogo con un coordinatore e con i Dirigenti.
 

RELATORE

MANUEL BORTUZZO

Nato a Trieste nel 1999. Giovane promessa del nuovo, si allenava al Centro Federale di Ostia con campioni del calibro di Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri fino al giorno del tragico incidente del 2 febbraio 2019 che lo ha costretto sulla sedia a rotelle. Oggi il suo sogno non è più partecipare alle Olimpiadi, ma ricominciare a vincere.

COORDINATORE

MARIA CRISTINA ORIGLIA

Giornalista economica del Sole 24 ORE, è responsabile editoriale del mensile di management L’Impresa, la più antica rivista italiana dedicata a diffondere cultura e consapevolezza nella gestione delle organizzazioni. Scrive per il quotidiano e fa parte della squadra di blogger di Alley Oop-Sole 24 ORE.
In passato, ha progettato e guidato i mensili Agevolazioni & incentivi per le imprese e Finanziamento & credito e due collane di libri del Gruppo Sole 24 Ore. Sotto la sua guida editoriale nel 2012-2013, il blog avoicomunicare di Telecom Italia, dedicato ai temi della sostenibilità ambientale e sociale, ha ottenuto il Premio Web Italia, il Premio Teletopi e il Premio Aretè. Interviene spesso come speaker e chairman in convegni e dibattiti. In televisione, ha curato la rubrica “Circular economy” del programma TerzoCanaleShow e condotto la rubrica “10&10” del programma HOL-House of Leaders, in onda su Reteconomy/Sky. In ottica di give back, ricopre con orgoglio il ruolo di vice presidente del Forum della Meritocrazia.