Salta al contenuto principale

Building a Second Brain

Obiettivi

Il corso mostra una metodologia di successo per organizzare le informazioni, con l’ausilio dalla tecnologia in grado di creare collegamenti tra concetti, risorse, aree di interesse e progetti personali ed aziendali.
Creare un sistema di gestione della conoscenza personale aumenterà la tua produttività, la tua capacità di ordinare le idee, di progettare nuove attività, nonché di ricordare la quantità più ampia possibile di nozioni. Attraverso l’introduzione all’utilizzo di Obsidian e la somministrazione di consigli pratici per strutturare un “secondo cervello” il corso si prefigge l’obiettivo di guidare la costruzione di un’enciclopedia personale, utile anche a livello aziendale.

A chi è rivolto

A tutti i dirigenti in qualsiasi funzione aziendale, che vogliono migliorare la loro produttività e il loro approccio alla gestione aziendale attraverso l’ottimizzazione delle conoscenze, nonché organizzare organicamente le idee migliorando così anche le loro abilità nell’ambito del project management e offrendo ai propri dipendenti una pianificazione sempre più precisa, ordinata e chiara.

I temi trattati

Dai metodi tradizionali di apprendimento alla creazione di un secondo cervello digitalenuove prospettive e strumenti adatti alla costruzione di un’enciclopedia personale digitale adatta a migliorare le performance dirigenziali, le doti organizzative e la produttività, tutto su Obsidian e l’organizzazione dei concetti e delle idee, i benefici della digitalizzazione delle conoscenze e la creazione di una rete di concetti più facilmente sfruttabile in diversi ambiti/settori.

Il corso è composto da due sessioni di 2 ore ciascuno:
1° parte - Orario: 10.00-12.00
2° parte - Orario: 14.30-16.30


A seguito dell'aula è possibile fissare con il docente un appuntamento di Coaching individuale (1 ora) per ottenere consigli specifici sull’impostazione pratica del second brain personale o aziendale

DOCENTE

ANDREA LATINO

Consulente indipendente per la Trasformazione Digitale: supporta dirigenti, manager e imprenditori nel loro percorso per diventare digitali e li sostiene nei processi di trasformazione delle proprie organizzazioni. Con oltre 50+ clienti serviti tra multinazionali, istituzioni e personaggi pubblici, è stato scelto nel 2020 da Forbes tra i suoi Under 30. È co-fondatore di VOID Industries, gruppo di imprese operante in ambito digitale.
Precedentemente ha collaborato con imprese multinazionali (Microsoft, Intel, Altea), enti governativi (Presidenza del Consiglio, Camera dei Deputati), eccellenze accademiche (SDA Bocconi), pubblicazioni nazionali (Il Sole 24 Ore, Wired, De Agostini) e brillanti startup (Garage Italia Customs). 
Membro dei Global Shapers, il gruppo di eccellenze under 30 del World Economic Forum e personalmente menzionato da Arianna Huffington sul Post USA, ambassador italiano di Audi per il programma “Innovative Thinking” e selezionato da Repubblica tra i “20 millennial italiani capaci di cambiare il mondo”
È docente presso CFMT, Il Sole 24 Ore Business School e ha tenuto lecture in diversi atenei italiani e internazionali.