Salta al contenuto principale

Complessità: istruzioni per l'uso

Il percorso

La nostra vita non è complicata, è complessa

La burocrazia ha reso fuorilegge la complessità, senza comprendere che in essa si trovano origine e destino di ogni organizzazione umana.

CFMT e TRIVIOQUADRIVIO uniscono le proprie forze per aiutare i dirigenti del settore terziario a trasformare la complessità nello strumento più adatto a generare valore condiviso nell’epoca contemporanea. Complessità: Istruzioni per l'uso è una iniziativa che si sviluppa per l’intero 2021 e si articola in 4 fasi: si comincia in gennaio con l’ascolto, si prosegue in primavera con l’ingaggio, si giunge in estate alla elaborazione e si conclude in autunno con la restituzione.


Il 2021 si apre con una inchiesta sulla complessità che ci consentirà di stabilire qual' è la percezione attuale della complessità organizzativa presso una parte così significativa della classe dirigente italiana. Al termine di questa fase di ascolto verrà selezionato un gruppo ristretto di manager cui si offre un ingaggio più ampio: questi dirigenti avranno l’opportunità di partecipare a un percorso formativo dedicato ai temi della complessità durante il quale vengono raccolti i casi di studio più significativi, esplorate le ragioni degli errori più frequenti, individuate le soluzioni più adatte ad assumere decisioni critiche in contesti dominati dall’incertezza e dall’ambiguità.

Prenderà forma in questo modo la fase di elaborazione, al termine della quale viene realizzata una inedita cassetta degli attrezzi per il presidio della complessità organizzativa, un insieme di innovativi strumenti manageriali dedicati ai dirigenti del settore terziario.


Durante la conclusiva fase di restituzione verranno quindi diffusi presso la business community italiana i risultati raggiunti nel corso delle diverse fasi del lavoro, permettendo quindi all'intero ecosistema del terziario di avere accesso ai dati raccolti, ai tool sviluppati, alle linee guida elaborate e alle strategie adottate durante il primo percorso pionieristico ideato appositamente per gli associati. 
 

DOCENTE

LEONARDO PREVI

Nel 1990 si laurea in architettura al Politecnico di Milano e nel 1996 fonda Trivioquadrivio, il laboratorio d’ingegnosità collettiva che ha aiutato migliaia di manager in Italia, Europa, Asia, a frequentare gli aspetti più insoliti e fertili dell’innovazione e del cambiamento. Nel 2003 porta in Italia Lego Serious Play, insegnando ai manager italiani a pensare con le mani (come racconta nel libro Lego Story, Egea, 2012), mentre nel 2014 porta in India MAPPS, la metodologia di apprendimento organizzativo sviluppata da Trivioquadrivio. Di ritorno dall’India cura l’edizione italiana dei due volumi che hanno imposto l’innovazione frugale all’attenzione delle imprese italiane (Jugaad Innovation e Frugal Innovation, Rubbettino). Ha pubblicato sei libri (tra i quali figura il Manuale illustrato d’incompetenza manageriale, LSWR, 2015), e nel 2017 ha coniato il termine zainocrazia per raccontare il nomadismo professionale quale rimedio alla crescente burocratizzazione delle pratiche organizzative (Zainocrazia, LSWR, 2018). Interviene con regolarità come keynote speaker presso imprese e istituzioni e nel 2020 è autore del podcast LEGALISE COMPLEXITY. Ha insegnato per 8 anni Storia economica della cultura e per 14 anni Gestione delle risorse umane all’Università Cattolica di Milano.
Leonardo è Presidente di Trivioquadrivio, Sustainability Manager di Starching, Research Affiliate di Hi!Academy. Il suo ultimo libro LEGALISE COMPLEXITY. Come porre la complessità al servizio dei nostri obiettivi è in corso di pubblicazione presso LSWR.