Salta al contenuto principale

Emergenza Covid 19 e diritto del lavoro

La gestione del personale e le misure di sostegno alle imprese.

Questa attività fa parte dei learning path:
Tax & Law

Obiettivi

EMERGENZA COVID 19 E DIRITTO DEL LAVORO –
aggiornato al marzo 2021 con il c.d. “Decreto Sostegno”
LA GESTIONE DEL PERSONALE E LE MISURE DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE

Il primo trimestre del 2021 ha segnato una svolta, in senso restrittivo, delle misure volte a fronteggiare la diffusione della pandemia in quella che è stata definita la “terza ondata” dell’epidemia.
Parallelamente, sono state ulteriormente aggiornate e modificate le disposizioni in tema di gestione del personale e di sostegno alle imprese. 
Si pone oggi, altresì, la questione circa le possibili conseguenze, sul rapporto di lavoro, del rifiuto di vaccinazione da parte del lavoratore.
Il corso si propone di “fare il punto” sulla disciplina speciale Covid, attraverso una presentazione aggiornata delle numerose misure di impatto giuslavoristico via via adottate in riferimento all’emergenza Covid19, facendo chiarezza sulle disposizioni superate e quelle attualmente vigenti.

 

Contenuti

Nel corso verranno esaminate tutte le misure e i provvedimenti di rilievo giuslavoristico, in vigore al dicebre 2020, alla luce delle più recenti disposizioni ed in particolare:

- EXCURSUS DEI PROVVEDIMENTI ASSUNTI E VIGENTI 
- CONTRATTI A TERMINE DIRETTI E IN SOMMINISTRAZIONE: PROROGHE E RINNOVI
LAVORO AGILE SEMPLIFICATO
MISURE A FAVORE DI GENITORI, LAVORATORI FRAGILI, TUTELE EX Lege 104/92;
SOSPENSIONE LICENZIAMENTI INDIVIDUALI E COLLETTIVI;
- AMMORTIZZATORI SOCIALI COVID
- ESONERO VERSAMENTI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI A FAVORE DELLE AZIENDE: AMMORTIZZATORI E NUOVE ASSUNZIONI
- ESTENSIONE DEL PERIODO DI FRUIZIONE NASPI
- WELFARE AZIENDALE
- PROTOCOLLI DI SICUREZZA AZIENDALI
- GESTIONE LAVORATORI ASONTOMATICI E POSITIVI “A LUNGO TERMINE”
- RIFIUTO DI VACCINAZIONE DEL LAVORATORE: QUALI POSSIBILI INZIATIVE PER IL DATORE DI LAVORO

DOCENTE

PEPE VALENTINA

Avvocato abilitato all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Milano, collabora con lo Studio Legale Pepe con sede in Milano dal 2004. Si occupa prevalentemente di diritto del lavoro e sindacale a favore di imprese, gruppi d’imprese e dirigenti. Ha maturato una significativa esperienza con particolare riferimento alla gestione dei rapporti di lavoro, ai licenziamenti individuali e collettivi, alla gestione dei processi di cassa integrazione e ammortizzatori sociali, all’assistenza nell'implementazione di strumenti di flessibilità dei lavoratori, ai processi di riorganizzazione aziendale, alla gestione delle relazioni sindacali, alla negoziazione e redazione dei contratti collettivi aziendali e/o accordi di secondo livello, ai rapporti di agenzia. Ha frequentato la Scuola di Alta Formazione in Diritto del Lavoro, Sindacale e della Previdenza Sociale istituita dall’Associazione Giuslavoristi Italiani (AGI). Autrice di pubblicazioni e articoli di approfondimento in materia di diritto del lavoro per Il Sole 24 Ore è relatrice in convegni e workshop di formazione in campo giuslavoristico.