Salta al contenuto principale

Gestire un colloquio di valutazione della performance

Middle check e colloquio finale

Obiettivi

La finalità primaria sarà quella di aiutare i partecipanti ad esplorare un modello di osservazione per riconoscere le leve motivazionali utili alla crescita dei collaboratori di oggi (considerando diversity, nuove generazioni, team dislocati…), sviluppare un modello efficace nella gestione del colloquio di feedback per supportare le persone nel raggiungimento degli obiettivi individuali, di team ed aziendali.

L’obiettivo del corso consiste nel fornire strumenti pratici e modalità concrete per:

  • riconoscere e far riconoscere eccellenze ed eventuali criticità, generando azioni di self-governance
  • allargare la prospettiva del collaboratore, facendogli emergere nuove idee e mindset, partendo dal gap esistente tra “lo stato presente” e lo “stato desiderato”

Il corso si rivolge a Manager che vogliono approfondire cosa sia e come funziona un processo di valutazione della Performance e quali sono le caratteristiche che un Manager eccellente conosce e applica.

A seguito della giornata d'aula virtuale è previsto, se richiesto, una sessione di coaching individuale on line della durata di un'ora da fissarsi con la docente.

Obiettivi e temi trattati

  • Il colloquio di middle check: definizione degli obiettivi di performance in ottica di sviluppo delle potenzialità
  • Il colloquio di fine anno: Identificazione dei criteri di valutazione e le possibili trappole nel processo di valutazione
  • L’autoconsapevolezza: stimolare autovalutazione e piani di azione auto-definiti
  • Action plan individuale

Metodologia didattica

  1. AULA VIRTUALE – 1 incontro con collegamento in tempo reale con docente e colleghi tramite piattaforma Webex. La modalità di lavoro sarà pratica e concreta. Attraverso tecniche di group coaching ogni argomento verrà affrontato con riflessioni, co-costruzioni, definizione di nuovi obiettivi a seguito delle consapevolezze emerse e piani di azione individuali.
     
  2. MATERIALI - slide del corso consultabili accedendo al tab MATERIALI nella propria area personale sul sito CFMT
     
  3. 1 SESSIONE DI COACHING 1:1, per rafforzare la propria capacità manageriali rispetto al processo di valutazione della performance (attività opzionale)

 

DOCENTE

CAMILLA ROVELLI

Professional Certified Coach (PCC,ICF) e facilitatore, supporta  gli individui e le organizzazioni nel raggiungimento dei loro obiettivi personali e professionali, attraverso un approccio di coaching Trasformazionale-Olistico, con una specializzazione in Coaching Sistemico, Core Coaching, Voice Dialogue Coaching, Team e Group Coaching e il modello Individual Effectiveness  di assessment e sviluppo dell’Intelligenza Emotiva. Il suo obiettivo come Coach e Facilitatore è quello di promuovere la piena espressione del capitale umano, il raggiungimento di un alto livello di prestazioni e di auto-realizzazione. 
I temi che più la appassionano rispetto alla self leadership sono empowering, innovazione, change, relazione, interazione e team leadership
Secondo il Gallup StrengthsFinder® i suoi talenti sono: Empathy, Individualization, Futuristic, Learner, Activator, Responsibility, Restorative, Positivity, Relator, Focus. Dal 2018 Coach Mentoring Program cross-aziendale Valore D e Role Model Inspiring Girl Program Valore D.

Corsi correlati