Salta al contenuto principale

High performing team

Webinar

Obiettivi

A Manager e Decisori viene richiesto ogni giorno di fronteggiare situazioni fortemente stressogene mantenendo nel tempo forte controllo di sé, brillantezza, reattività. Contemporaneamente sono chiamati a trasmettere la loro energia e la loro forza interiore al contesto organizzativo. Il termine resilienza nel campo delle scienze umane indica la capacità del singolo e del gruppo di resistere allo stress mantenendo inalterate le proprie capacità operative e le proprie prestazioni. Il webinar si propone di fornire ai manager gli strumenti pratici e concettuali per migliorare la resilienza nel proprio gruppo, intervenendo sugli aspetti cognitivi e su quelli legati all'intelligenza emotiva.

Il webinar risulta complementare a “Vincere sotto pressione”, più focalizzato sull'aspetto individuale dello stress management. Anche in questo caso si ricorre al parallelismo sportivo come di ispirazione e per mutuare metodologie e tecniche operative: verranno riportati situazioni e soluzioni mutuate da team impegnati in spedizioni alpinistiche e polari o in gare di ultra-resistenza.

I temi trattati

Resilienza come dimensione motivazionale

Si possono motivare gli altri? Si può “seminare” resilienza?

Principi operativi per accrescere resilienza nei gruppi

Esercitazione: applicazione degli apprendimenti al “mio” team

Elaborazione in plenaria dei risultati

DOCENTI

PIETRO TRABUCCHI

Insegna “Psicologia della prestazione e dello sport” presso l’Università di Verona; ed è docente nel Master in Project Management del Politecnico di Milano, dove svolge una formazione esperienziale di due giorni sulle Alpi sul tema “gestione dei gruppi sotto pressione”. È stato Psicologo di varie Squadre Olimpiche: Sci di Fondo (Torino 2006), Triathlon (Sydney 2000) e Canottaggio (Rio 2016). Segue da anni le Squadre Nazionali di Ultramaratona. Dal 1999 è stato il responsabile della preparazione psicologica di varie spedizioni alpinistiche destinate ad operare in ambienti estremi. Nel 2005 ha raggiunto la cima dell’Everest con la spedizione “Everest Vitesse”. Nel 2016 è stato il responsabile della spedizione “Alaska Stress Challenge” che ha scalato il Denali con finalità di ricerca scientifica sullo stress. Nel 2019, con la spedizione internazionale “Greenland Expedition Lab” ha compiuto la traversata della Groenlandia con gli sci in 27 giorni. Ha trasferito le esperienze con le spedizioni nelle organizzazioni e nelle aziende per proporre metodologie innovative sulla gestione dello stress, la facilitazione della motivazione nel gruppo, lo sviluppo della resilienza. Ha pubblicato diversi lavori scientifici su riviste internazionali come Frontiers in Physiology e alcuni libri sul tema della resilienza e della motivazione

DARIO BALASSO

Come ingegnere ha vissuto 17 anni in azienda, conosce l’organizzazione e gli elementi stressanti ad essa associati. Come consulente aziendale è a contatto con il mondo del management. Come psicologo clinico è interessato a studiare il problema dell’affaticamento e delle patologie associate allo stress. Come istruttore di pratiche di rilassamento (training autogeno) cerca di coniugare l’esperienza personale di vent’anni con la consulenza.