Salta al contenuto principale

Leadership femminile: il "new normal" training

Strategie e allenamenti per affrontare la ripresa e riprender fiato

Obiettivi

L’emergenza sanitaria Covid 19 e la relativa quarantena hanno rivoluzionato il modo di vivere e di lavorare. Il collasso delle dimensioni spazio temporali ha condotto al bisogno di ridefinire limiti e confini tra vita privata e professionale ed identificare nuove modalità di lavoro (individuale e di gruppo). Questa «pausa forzata» ha consentito di riflettere per mettere a fuoco le risorse e svilupparne di nuove.

Il "new normal" training è un percorso formativo e di confronto dedicato alle donne manager, che si sviluppa su 3 incontri da 2 ore orientati a:

- elaborare i vissuti relativi a questo momento
fare un bilancio di risorse e limiti
- integrare
, a livello cognitivo, l’esperienza per renderla disponibile all'adattamento ed all'incertezza anche nelle future esperienze
individuare strategie di gestione per un rientro al «new normal» efficace
- implementare le abilità di coping, gestire lo stress e l’ansia della «ripresa»

«Un percorso per ‘prendere fiato’ perché ci siamo accorti che è una maratona e non sono i 100mt...»

Metodologia e Target

Il percorso è rivolto a tutte le donne manager (Dirigenti).

Il percorso composto da 3 websession di 2 ore ciascuna a cadenza settimanale ogni percorso prevede un massimo di 18 partecipanti. E' consigliata la partecipazione a tutti i moduli.

Ogni sessione si compone di:

- momenti in plenaria con un frame teorico e momenti di confronto in sotto gruppi che consentono un’esplorazione personale ed una condivisione delle strategie (personali e professionali) messe in atto.
è integrata con instant survey per monitorare il sentiment del gruppo e mantenere alto il livello di ingaggio
è preceduto da un pre work per attivare le partecipanti circa le tematiche del percorso

I temi trattati

I temi trattati come inquadramento teorico:

  • La gestione della Leadership ai tempi dello smart working
  • La gestione delle emozioni e dei confini
  • La gestione della nuova quotidianità

DOCENTI

LUCILLA BOTTECCHIA

Laurea in Psicologia presso l'Università di Padova, psicoterapeuta segue l'approccio centrato sulla persona di Carl Roger. Supporta gli individui e le organizzazioni in materia di diversità e inclusione, cercando la convergenza della realizzazione individuale con gli obiettivi organizzativi. Il suo interesse principale sono le aree di genere: equilibrio vita/lavoro, rientro dalla maternità in azienda ed empowerment. E' certificata IAP di THT (Trompenaars Hampden- Turner) per la consapevolezza interculturale. Nel 2017 ha frequentato un corso sul somatic coaching, organizzato da Strozzi Institute.  Per oltre 15 anni ha lavorato nel marketing come Marketing Research Director a livello italiano ed internazionale. E' stata anche docente presso il Dipartimento di Marketing dell'università Bocconi e SDA Bocconi Business School di Milano. Coautrice di .”Maternità, lavoro, vita” in Girelli L., Mapelli A. (a cura di), “Genitori al lavoro. L’arte di integrare figli, lavoro, vita” GueriniNext 2016.

LAURA GIRELLI

Prima Laurea in Lettere con specializzazione in Linguistica e semiotica, poi Scuola di Specialità in Psicologia analitica, è psicoterapeuta con formazione junghiana e relazionale. A lungo consulente su temi di strategia, marketing e organizzazione, ha fondato e diretto dal 1999 al 2009 Ricerche Valdani Vicari. Attualmente affianca all’attività clinica quella di Senior Consultant, in esclusiva per Wise Growth, con specificità per i temi legati alla leadership, alla gestione della genitorialità e all’interculturalità.  E’ relatrice a convegni in ambito psicologico, di marketing e organizzazione. E’ certificata IAP di THT (Trompenaars Hampden - Turner) per la consapevolezza interculturale. E’ autrice di numerosi articoli e libri, con A. Mapelli ha scritto "Genitori al lavoro. L'arte di integrare figli, lavoro, vita", GueriniNext, 2016. Coautrice con Piero Coppo di “Schiudere Soglie” Hoepli 2014.