Salta al contenuto principale

Stress Management: lo sport competitivo ci insegna la resilienza

Obiettivi

Un percorso di grande successo, presente da quindici anni nel catalogo CFMT, rinnovato ed aggiornato nel tempo e ora strutturato come webinar. I due relatori, ognuno forte delle proprie competenze distintive, aiutano i manager a focalizzare le tematiche della gestione dello stress, della resilienza personale e di team e del processo di auto-motivarsi e motivare gli altri, in rapporto alle necessità concrete dei loro contesti organizzativi.

Pietro Trabucchi, autore di libri di successo sul tema della resilienza porta la sua esperienza sia come preparatore mentale di sportivi di élite e di team operanti in spedizioni estreme, che come docente e ricercatore universitario. Dario Balasso aiuta a contestualizzare le tematiche nel quotidiano manageriale, grazie alla sua lunghissima esperienza che integra un passato di ingegnere produttivo, e un presente di psicologo organizzativo e coach aziendale.

Obiettivo del percorso sarà l’apprendimento di nuove consapevolezze e strumenti personali per migliorare le performances personali e di team.

Metodologia didattica

Il percorso è composto da 2 websession di 2 ore ciascuna. E' consigliata la partecipazione a tutti i moduli.

La metodologia formativa prevede:

- momenti in plenaria momenti di confronto con i partecipanti e tra i partecipanti che consentano una presa di consapevolezza personale e l’apprendimento di spunti su tecniche e metodologie.

I temi trattati

  • Vincere sotto pressione: Cos’è davvero lo stress da un punto di vista scientifico e le metodologie e le tecniche per aumentare la resilienza personale
  • High Performing Team: Una visione scientifica della “motivazione” e della resilienza come dimensione motivazionale;  spunti metodologici dal lavoro di team impegnati in situazioni estreme; come applicare tutto questo alla propria realtà organizzativa

DOCENTI

PIETRO TRABUCCHI

Insegna “Psicologia della prestazione e dello sport” presso l’Università di Verona; ed è docente nel Master in Project Management del Politecnico di Milano, dove svolge una formazione esperienziale di due giorni sulle Alpi sul tema “gestione dei gruppi sotto pressione”. È stato Psicologo di varie Squadre Olimpiche: Sci di Fondo (Torino 2006), Triathlon (Sydney 2000) e Canottaggio (Rio 2016). Segue da anni le Squadre Nazionali di Ultramaratona. Dal 1999 è stato il responsabile della preparazione psicologica di varie spedizioni alpinistiche destinate ad operare in ambienti estremi. Nel 2005 ha raggiunto la cima dell’Everest con la spedizione “Everest Vitesse”. Nel 2016 è stato il responsabile della spedizione “Alaska Stress Challenge” che ha scalato il Denali con finalità di ricerca scientifica sullo stress. Nel 2019, con la spedizione internazionale “Greenland Expedition Lab” ha compiuto la traversata della Groenlandia con gli sci in 27 giorni. Ha trasferito le esperienze con le spedizioni nelle organizzazioni e nelle aziende per proporre metodologie innovative sulla gestione dello stress, la facilitazione della motivazione nel gruppo, lo sviluppo della resilienza. Ha pubblicato diversi lavori scientifici su riviste internazionali come Frontiers in Physiology e alcuni libri sul tema della resilienza e della motivazione

DARIO BALASSO

Come ingegnere ha vissuto 17 anni in azienda, conosce l’organizzazione e gli elementi stressanti ad essa associati. Come consulente aziendale è a contatto con il mondo del management. Come psicologo clinico è interessato a studiare il problema dell’affaticamento e delle patologie associate allo stress. Come istruttore di pratiche di rilassamento (training autogeno) cerca di coniugare l’esperienza personale di vent’anni con la consulenza.