Salta al contenuto principale

Nuovi mindset per le sfide del futuro

Far fiorire il proprio potenziale trasformativo

Obiettivi

Apprendere ad abilitare mindset diversi per governare le continue sfide che ci troviamo ad affrontare, diviene indispensabile rispetto a contesti mutevoli ed imprevisti come quelli che stiamo vivendo attualmente.

Spesso le organizzazioni come le persone operano dei cambiamenti tecnici e non trasformativi e questo non consente di far entrare davvero il futuro che desideriamo.

Il cambiamento organizzativo funziona se c’è un cambiamento individuale: in ognuno di noi esiste una parte che non siamo disposti a cambiare (Core) ed una parte più flessibile  (Flex) che ci consente di modulare i nostri comportamenti.

Scoprire che noi possiamo essere molto di più ed agire comportamenti che ci possono sorprendere per affrontare le situazioni, può essere l’inizio di un nuovo cammino sia personale che organizzativo.

A chi è rivolto

A tutti i manager o persone che vogliono “far fiorire” il loro potenziale inespresso ed aumentare con esercizi pratici la loro capacità di evolvere ed incidere con modalità nuove sulle situazioni, sbloccando ostacoli ad un reale cambiamento.

I temi trattati

  • Quali mindset richiedono i nuovi scenari.
  • La neuroplasticità del cervello.
  • Differenza tra cambiamenti adattativi e cambiamenti trasformativi.
  • Il modello “Core e Flex”.
  • La propria predisposizione al cambiamento: esplorare la propria parte Core e la propria parte Flex.
  • I passaggi fondamentali per sbloccare il proprio ed altrui potenziale.
  • I vantaggi di aumentare la parte Flex.
  • Allenamento pratico per esplorare il passaggio da un equilibrio statico ad un equilibrio dinamico.
  • Le ricadute a livello organizzativo: come le organizzazioni possono facilitare i cambiamenti delle persone.

DOCENTE

CRISTINA CREMONESI

Esperta in sviluppo manageriale, sviluppa la sua attività professionale per importanti aziende leader di mercato, supportando i manager nel miglioramento della loro performance e nello sviluppo di dimensioni chiave della leadership quali visioning, empowering, energizing, coaching, self efficacity per raggiungere i risultati di business. Docente di Management e Leadership in varie Corporate University e Business School e relatrice in vari convegni sullo sviluppo di competenze per la leadership, ha cooperato con grandi società di consulenza realizzando per importanti multinazionali esperienze innovative quali laboratori di “Leadership development” ed “Awareness center, distinguendosi per una metodologia all’avanguardia frutto di esperienze ed aggiornamenti continui maturati all’estero. E’ iscritta all’albo degli psicologi e degli psicoterapeuti della Regione Lombardia