Salta al contenuto principale

Strumenti per un'efficace strategy execution

Obiettivi

Alcune ricerche mettono in evidenza che il problema di numerose aziende non è nella formulazione della strategia, ma in una sua adeguata attuazione (strategy execution). Tradizionali strumenti, come il piano strategico, hanno mostrato precisi limiti. Mentre altri strumenti, come la Balanced Scorecard, hanno mostrato una grande efficacia e anche il budget “reinventato” si è rivelato particolarmente utile. Resta il fatto che molto si gioca in una corretta impostazione dei processi di direzione.
Il seminario ha quindi come obiettivi: creare una precisa sensibilità sul fatto che senza specifici strumenti e soluzioni organizzative la strategia rimane “teoria”, magari anche bella ma teorica; fornire strumenti e suggerimenti rivelatisi efficaci in molte imprese per dare attuazione alle strategie deliberate, in modo da conseguire strategie “realizzate” allineate alle prime.

A chi è rivolto

Amministratori Delegati, Direttori Generali e Responsabili dell’area Finanza e Controllo che desiderino, attraverso un confronto costruttivo, capire quali possano essere gli strumenti e le soluzioni da utilizzare per realizzare un’efficace strategy execution.

I temi trattati

Strategy Execution: gli strumenti che avevano illuso
Per l’attuazione della strategia si deve inventare un performance system efficace
Alcuni dei Performance system proposti dalla letteratura di management
La Balanced Scorecard (Bsc): così semplice ma così “delicata” da elaborare
Linee guida per un efficace Bsc in action
La rilevanza del sistema di ricompense
La condivisione è frutto del coinvolgimento
La strategy execution va monitorata

DOCENTE

ALBERTO BUBBIO

Professore Associato di Economia Aziendale e responsabile dei corsi Programmazione e Controllo e Misurazione delle performance, presso l’Università Cattaneo – LIUC (Castellanza, VA). Insegna inoltre presso il Centro di Formazione di Management del Terziario (Cfmt), presso l'Istud. E' stato per oltre venti anni docente dell'area Amministrazione e Controllo presso il Mib di Trieste e la Scuola di Direzione Aziendale dell'Università Bocconi. Nel 1985 fonda Dimensione Controllo srl di cui oggi è Presidente