Salta al contenuto principale

Fare futuro con l'immaginazione e l'intuizione

Contenuti

“L’immaginazione è più importante della conoscenza” amava ripetere Albert Einstein. Vero. Infatti Il futuro non si può misurare o pianificare, ma solo immaginare. In questa puntata le basi del curiosity management che sfrutta la curiosità di ogni singolo collaboratore. Perché l’impresa a prova di futuro sa che l’intuizione batte l’automazione, soprattutto quando si tratta d’innovare radicalmente. 

Scenario

THOMAS BIALAS

Futurologo, giornalista, innovatore si occupa di progettazione dei contenuti e aiuta imprese e istituzioni a ripensare il proprio ruolo e futuro. Per Cfmt è responsabile del progetto Future Management Tools. Ideatore e curatore del Dirigibile inserto del mensile Dirigente di Manageritalia. Socio della cooperativa CoMoDo, membro del network Hub e del team Freedomroom ed editor per conto di Logotel della piattaforma wecomomy.it, un libro-blog-movimento per diffondere i principi e le pratiche dell’economia collaborativa e di condivisione.