Salta al contenuto principale

Il cappello del coach

Sviluppare il coaching mindset nel proprio ruolo di leader

Il workshop

Cosa vuol dire indossare il cappello da coach? Vuol dire abbracciare un mindset, un modo di vedere l’organizzazione e le persone al suo interno: passare dalla logica del »dire» alla logica del «domandare», dal controllo alla fiducia responsabilità, dal voler colmare i gap a valorizzare le strengths.
Quando è utile indossare questo cappello e perché? Quali sono gli esempi di leader coach vincenti e cosa ne possiamo trarre rispetto alla rivoluzione del lavoro che stiamo vivendo?

A tutti i manager e decision maker che affrontano sfide di cambiamento, talent managementpeople empowerment.

Gli obiettivi

• Sviluppare il coaching mindset nel proprio ruolo di leader per gestire team a distanza, vincere la nuova guerra dei talenti e far fiorire il business in mercati sempre più fluidi e imprevedibili

• Trarre ispirazione da modelli celebri di leader coach (sport, cinema, politica) per costruire il proprio stile di leadership coaching

• Imparare a spostarsi sulla scala dei diversi stili manageriali dagli approcci più direttivi a quello più coaching a seconda dei contesti, degli interlocutori e degli obiettivi

• Apprendere la capacità di utilizzare un approccio inquiring e feedback coaching oriented per generare nuove consapevolezze,  creare piani d’azione e motivare verso obiettivi sfidanti 

I temi trattati

• Il coaching mindset applicato ai nuovi modelli di leadership

• Esempi di leader coach eccellenti dal mondo della politica, dello sport e del cinema

• Processo e principi di una conversazione di coaching

• Domande evocative e potenti per generare consapevolezza e creare obiettivi piani d’azione sfidanti

• Feedback coaching oriented

DOCENTE

CAMILLA ROVELLI

Master Certified Coach (MCC,ICF) e facilitatore, supporta  gli individui e le organizzazioni nel raggiungimento dei loro obiettivi personali e professionali, attraverso un approccio di coaching Trasformazionale-Olistico, con una specializzazione in Coaching Sistemico, Advance Core Coaching, Voice Dialogue Coaching, Team e Group Coaching e il modello Individual Effectiveness  di assessment e sviluppo dell’Intelligenza Emotiva. Il suo obiettivo come Executive Team Coach e Facilitatore è quello di promuovere la piena espressione del capitale umano, il raggiungimento di un alto livello di prestazioni e di auto-realizzazione. I temi che più la appassionano rispetto alla self leadership sono empowering, innovazione, change, relazione, interazione e team leadership. Secondo il Gallup StrengthsFinder® i suoi talenti sono: Empathy, Activator, Focus e altri. Dal 2018 Coach Mentoring Program cross-aziendale Valore D e Role Model Inspiring Girl Program Valore D.

Corsi correlati