Salta al contenuto principale

Il significato e la tipologia di sistema organizzativo

Obiettivi

Nella continua ricerca di migliorare l’efficacia e l’efficienza delle organizzazione, manager e titolari di impresa, agiscono sulle leve tipiche che intervengono su processi, attività, strumenti di lavoro e competenze delle persone.

Per la natura stessa delle imprese, sistemica e olistica, qualunque intervento in un certo ambito, funzione, processo o sistema, ha un impatto sugli altri. Descrivere la propria organizzazione innanzi tutto come sistema, è un momento necessario per valutare correttamente l’impatto di ogni trasformazione.

Impareremo che i sistemi organizzativi possono essere di quattro tipi e questa tipicizzazione può essere declinata a più livelli.

I temi trattati

- Le performance in termini di efficienza (fare bene le cose) e di efficacia (fare le cose giuste)
- Sistemi organizzativi Deterministici, Animati, Sociali ed Ecologici (Parti e Intero più o meno auto-determinati)

DOCENTE

ENNIO FAVARATO

Director del Centro di Eccellenza Customer Platforms di Bip SpA che si occupa di Sales & Digital Transformation, si occupa da oltre vent'anni di Sales & Marketing Excellence aiutando imprenditori e manager nella realizzazione delle condizioni di successo per ottenere i risultati di business desiderati. Prima di divenire consulente ha operato in aziende multinazionali come FCA e UPS, dove ha svolto progetti di riorganizzazione della forza vendite e lo sviluppo di una sales training roadmap a livello europeo. Da sempre Partner di Miller Heiman Group, ora parte di Korn Ferry, è coinvolto personalmente in progetti di management coaching, sviluppo di canali di vendita diretta e indiretta, sales outsourcing, sales academy e adozione di nuove piattaforme e modalità operative.